seguici su facebook seguici su twitter seguici su google
VILLA FONNI 728
MENU
Sei in home - Thailandia - Ko Mak

Ko Mak

Koh Mak e le sue spiagge

Situata nella Thailandia orientale, l’isola Koh Mak fa parte dell’arcipelago di Ko Chang, composto da quasi 200 atolli. Immaginate spiagge lunghissime, e la temperatura ideale per stare in costume e una comoda sdraio. È il tipo di vacanza che avete in mente? Se state annuendo, continuate a leggere! Koh Mak, qualche anno fa, è stata inserita nella classifica del Sunday Times come una delle località sconosciute più belle al mondo .

                                             

Cosa fare a Koh Mak

Molti si chiedono cosa fare a Koh Mak dato che e‘ un’isola cosi‘ piccola

Nella piccola Koh Mak – grande appena 16 km2 - potrete spostarvi tranquillamente a piedi o in bici. Le auto sono quasi assenti e vi troverete numerosi percorsi da trekking e ciclabili, panoramici. L’isola è pianeggiante, l’unico tratto collinare non supera i 150 m. Ben lontana dal turismo di massa, è apprezzata dagli amanti del mare - da vivere con maschera e pinne o semplicemente distesi al sole - e in generale da chiunque cerchi tranquillità e benessere a contatto con la natura.
Da non perdere
✓ Un pranzo o una cena a base di pesce appena pescato, presso uno dei tanti localini sulla spiaggia, informali ed economici.
✓ Un’escursione nel parco naturale marino dell’isola di Koh Rang, distante solo 10 minuti di barca da Koh Mak. Le sue acque sono un pullulare di splendide tartarughe e pesci tropicali di ogni tipo. Lo spettacolo è assicurato.
✓ La spiaggia di Ao Suan Yai Beach,molto bella,con vista sulla splendia isola di Koh Kham, distante solo 1 km.
✓ La spiaggia di Ao Ban Yai Beach,con vista sulle isole di Ko Rayang Nai, e Ko Rayang Nok.
✓ Un’escursione all’isola di Koh Kham, piccolissima,ma molto bella,  appena 1 km distante di fronte alla Ao Soun Yai beach. Troverete sabbia bianca e acqua cristallina, dove potete trascorrere indimenticabili giornate.
✓ Un’escursione alle isole Ko Rayang Nai, e Ko Ryang Nok,situate di fronte alla spiaggia di Ao Ban Yai beach.

 

Quando andare a Ko Mak

Il periodo migliore per andare a Ko Mak va da Novembre ad Aprile, mentre Agosto e’ il mese piu’ piovoso. Da considerare che da Maggio a Ottobre pioggia e temporali sono frequenti, circa 15- 20 gg al mese.
 


Porto d’imbarco per Koh Mak

I principali porti d’imbarco per raggiungere Koh Mak  sono Laem Ngop, e Laem Sok. Dl primo ci sono circa 40 minuti di navigazione con la speedy boath, circa 3 ore con normale traghetto. Dan secondo,poco piu‘ distante,  ci sono solo speddy boath, che ci impiegano circa 50 minuti. Da ricordare: durante la stagione dei monsoni, quindi da maggio a ottobre, è disponibile solo il traghetto in partenza da Laem Ngop (Trat).

 

Come arrivare a Koh Mak

Per arrivare a Koh Mak da Bangkok in aereo, bisogna prendere un volo per Trat, e dall’aereoporto di Trat proseguire con un mini bus per il porto di Laem Ngop (Trat), o per il porto di Laem Sok.
Per arrivare a Koh Mak da Bangkok in bus, dall’ Eastern Line Buses Terminal (Ekamai), o da Morchit Northern Bus Terminal Station, prendere il bus da Bangkok, per Trat,ci impiega circa 4 ore,e dalla stazione dei bus di Trat,prendere un altro minibus per Laem Ngop, ci impiega circa 10 minuti.
Per arrivare a Koh Mak da ko Chang via mare, partite dal molo di Bang Bao, ci impiegherete circa 25 minuti, con speddy boath, circa 2 ore con traghetto.
Per arrivare a Koh Mak da ko Kood via mare, ci impiegherete circa 30 minuti.

Le spiagge di Koh Mak.

Ao Suan Yai beach e‘ una bellissima spiaggia, lunga circa 2 km. Su questa spiaggia c’e‘ un chiosco dove, tra un bagno e l’altro, si puo‘ sorseggiare un cocktail o ordinare da mangiare. Ci sono anche resort e bungalows, e un ottimo ristorante per mangiare pesce la sera con un atmosfera molto particolare.


Da questa spiaggia partono le barche per raggiungere la piccolissima isola di Koh Kham, che gode di un mare piu‘ bello rispetto a Koh Mak e di sabbia bianca e fine. L’isola dista circa 1 km, solo 5 minuti di barca la separano da Koh Mak. Da questa spiaggia partono e arrivano barche per e da altre isole dell’arcipelago di Ko Chang, tra cui Ko Wai, Ko Kood, Ko Chang.

Ao ban Yai beach , con spiaggia piu larga, offre sistemazioni di ottimo livello e ristoranti. Anche da questa spiaggia partono e arrivano barche da e per altre isole.

Di fronte a questa spiaggia sono situate le isole di Koh Rayang Nai e Koh Rayang Nok, dove e‘ possibile fare un’escursione di una giornata.

Ao Kao white sand beach,e‘ un altra spiaggia piu‘ piccola rispetto alle altre 2, ma piu‘ riservata. Il mare pero‘ qui spesso non e‘ prorpio calmo a causa della posizione della spiaggia.

Cartteristici sono gli alberi da cocco che, cresendo di lato, invece che in altezza, andando quasi a finire nell’acqua, rendono questa spiaggia da cartolina.

Quali sono le piu‘ belle spiagge di Koh Mak?

Le piu‘ belle spiagge di Koh Mak sono senza dubbio Ao Ban Yai e Ao Suan Yai. La bellezza del mare di queste 2 spiagge cambia in base al vento. A giorni e‘ piu bello su una spiaggia a giorni sull’altra, dato che si trovano su 2 zone opposte dell’isola. Non sono lontane l’una dall’altra.

 

                      

Recensioni Koh Mak

Inserite anche voi delle recensioni su Koh Mak e prendete gadget gratis

Quanto e‘ importante avere un’assicurazione viaggi quando si parte? Clicca e leggi qui

 

RECENSIONI

  • Antonio M. - Thailandia - Ko Mak (Novembre 2015)

    Cosa fare/visitare:  Da vedere le spiagge di Ao Suan Yai beach e Ao Ban beach. La bellezza del mare delle 2 spiagge cambia giornalmente in base al vento. Un giro con uno scooter sull’isola per vedere le piantaggioni di Ananas, alberi da gomma , papaya e noci di cocco.Immancabile la visita all isola di Ko Kham situata di fronte alla spiaggia di Ao Suan Yai.
    Cosa mi è piaciuto:  La tranquillita‘ dell isola. Pochi turisti, spiagge semi deserte, e la piccola superficie dell’isola fa si che non ci siano macchine se non quelle necessarie per spostarsi . Isola ideale per il relax. Molto bella la natura sull’isola.
    Cosa non mi è piaciuto:  L’acqua del mare non e‘ delle migliori. Al di sotto delle aspettative. E nonostante l’isola sia bella, inserirla tra le 10 isole sconosciute piu belle al mondo mi sembra molto esagerato. Come quasi tutte le altre isole della Thailandia all’interno dell isola non mancano ammassi di rifuti di vari genere in perfetto Thai Style.
    Consigli per chi si mette in viaggio:  Andate all’isola di Ko Kham di fronte alla spiaggia di Ao Suan Yai. Troverete sabbia bianchissima e acqua molto migliore rispetto a quella di Ko Mak. Il pesce sull isola di Ko Mak e‘ buono. Se girate di sera con lo scooter sappiate che non ci sono luci lungo le strade se non quelle proprio principali.
Bangkok - La Capitale
I centri commerciali di Bangkok
Koh Samet
Ko Chang
Pattaya. La capitale del sesso
Ayutthaya
Confronta i prezzi degli hotel con un click
Assicurazione viaggi. Calcola il preventivo in 1 minuto
Diventa un nostro partner
L'email inserita non valida
Iscriviti alla nostra newsletter