seguici su facebook seguici su twitter seguici su google
MENU
Sei in home - Thailandia - Similan Islands

Similan Islands

Come e quando andare nel paradiso delle Similan Islands

Circondate dal Mare delle Andamane, le Similan Islands sono fra le isole thailandesi che negli ultimi anni hanno suscitato maggior interesse. Sarà per l’aspetto selvaggio dell’arcipelago - composto da 9 isole granitiche - ma anche per la ricchezza dei suoi fondali, considerati fra i più belli al mondo. Ko Similan, Ko Bangu, Ko Payu, Ko Miang, Ko Payang, Ko Huyang, Ko Tachai,(momentaneamente chiusa per salvaguardarla) Ko Born, definite “il nuovo paradiso d’Oriente”, le Similan vi accoglieranno con la loro natura rigogliosa.

                               
Cosa fare alle Similan Islands

Le spiagge dell’arcipelago sono distese di sabbia finissima e bianca, in cui potersi piazzare al sole godendo di abbondante spazio vitale. Le 9 isole – custodite da un Parco Nazionale Marino – sono circondate da enormi massi inabissati nel mare, ricoperte da vegetazione e disabitate. Solo Koh Payan e Koh Huyong hanno degli “inquilini”: splendide tartarughe marine. Per proteggere le testuggini e il loro habitat, l’accesso alle due isole è vietato.
Le isole Similan sono disabitate ma in due di esse – Kho Miang e Ko Similan – è possibile alloggiare in campeggio. Scegliete voi se pernottarvi o visitarle in giornata. Ecco cosa fare alle Similan Islands.
Da non perdere
✓ I sentieri panoramici da cui ammirare gli scorci più belli dell’arcipelago.
✓ Un tuffo con maschera e pinne alla scoperta di barriere coralline, spugne, gorgonie e altre meraviglie sottomarine. Ci sono ben 30 zone diverse in cui immergersi!

Quando andare alle Similan Islands

Il miglior periodo per andare alle Similan Islands e‘ durante la stagione secca che va da Novembre a Maggio. Meglio evitare durante la stagione delle piogge che va da Giugno a Ottobre, soprattutto da settembre a ottobre, anche perche‘ in questi mesi i collegamenti con le isole potrebbero essere interrotti a causa del mal tempo.

 

Porto d’imbarco per le Similan Islands

Il principale porto d’imbarco per raggiungere le Similan Islands e‘ Thap Lamu a Khao Lak.

Come arrivare alle Similan Islands

Per arrivare alle Similan Islands da Bangkok in aereo, bisogna prendere il volo per Phuket, con le compagnie Thai Airways, Bangkok Airways, Air Asia e Nok Air e da li proseguire in bus verso Khao Lak.

Per arrivare alle Similan Islands da Bangkok in bus, dalla Bus Terminal Sai Tai Taling Chan, prendere il bus da Bangkok, per Khao Lak, ci impiega circa 11 ore,e dalla stazione dei bus di Khao Lak, prendere un altro mini bus o taxy per il porto di Thapo Lamu.
Per arrivare alle Similan Islands da Bangkok in treno, potete partire dalla stazione Hualamphong (la stazione centrale di Bangkok). Ci sono molti treni che collegano Bangkok a Suratthani, e da li proseguite poi con il bus diretto a Phuket numero 465. Vi fermerete ovviamente a Khao Lak, e proseguite poi per il porto di Thap Lamu con taxy o mini bus.

Per arrivare alle Similan Island da Phuket, sarebbe consigliabile un escrusione da prenotare in loco, oppure prendete il bus diretto a Khao Lak.

       

Confronta i prezzi degli hotel con un click
Hotel a Pattaya - A partire da 19 Euro
Hotel a Phuket- A partire da 22 Euro
Hotel a Bangkok - A partire da 19 Euro
Hotel a Chiang Mai - A partire da 20 Euro
Hotel a Chiang Rai - A partire da 15 Euro
Bangkok - La Capitale
I centri commerciali di Bangkok
Pattaya. La capitale del sesso
Koh Samet
Ko Chang
Mahanakhon- Il grattacielo piu' alto di Bangkok
Ayutthaya
Assicurazione viaggi. Calcola il preventivo in 1 minuto
Seguici e rimani aggiornato
L'email inserita non valida
Iscriviti alla nostra newsletter