seguici su facebook seguici su twitter seguici su google
MENU
Sei in home - Thailandia - Ko Samaesan

Ko Samaesan

Viaggi e vacanze a Koh Samae San

Se state cercando un’isola sconosciuta, incontaminata, con la sabbia bianca, un mare meraviglioso, e coralli, Ko Samaesan o Koh Samae San e‘ quella giusta.
Amministrata dalla Royal Thai Navy, e‘ localizzata nella provincia di Chonburi, e fa parte del gruppo delle omonime isole Ko Samaesan.
L’isola, e‘ sprovvista di alloggi e ristoranti, ci sono solo bagni, ed un chioschetto con spuntini e bevande. Hat Luk Lom e' la spiaggia piu' bella delle 5 spiagge dell’isola.
Quasi tutti i turisti che popolano l’isola nei giorni di apertura sono Thailandesi, perche‘ l’isola, seppur una delle piu‘ belle di tutta la Thailandia, e‘ ancora sconosciuta al turismo Internazionale.

                                                     

Ci sono alcuna restrizioni per accedere sull’isola: e‘ aperta da Novembre ad Aprile, e solo nei giorni di Sabato e Domenica. Gli stranieri ci possono entrare muniti di passaporto, e solo se accompaganti dai Thailandesi. Sull’isola non e‘ possibile portare alchool, neanche birre.
L’ingresso e‘limitato a massimo 500 persone al giorno.
IMPORTANTE: le barche sono sempre piene, si consiglia di presentarsi al molo alle 6 del mattino per prendere il voucher in modo che quando alle 8:00 cominciano a vendere i biglietti si ha la priorita‘ per acquistare il biglietto, altrimenti l’isola continuerete a vederla solo su foto. Se volete prendere la prima barca, quella delle ore 9:00 si consiglia di andare al molo per prendere il voucher verso le ore 5 del mattino.
In realta‘ la prenotazione dei biglietti comincia sin dalle ore 3:30 del matttino, e verso le 7:30 le 500 prenotazioni sono gia‘ esaurite.
Il costo del biglietto per i Thai e‘ di 300 bath, circa Euro 7,50, mentre per gli stranieri e‘ di 600 bath, circa 15 Euro.

Guarda il video di Koh Samae San

 

Cosa fare a Ko Samae San

L’isola e‘ piccola, ma ci sono comunque cose da fare per passare una piacevole giornata sull’isola. Ecco cosa fare a Koh Samae San.                         

✓Snorkeling per ammirare le meraviglie sott’acqua di quest’isola, con pesci variopinti e coralli.
✓Traccking nella foresta.
✓Un giro dell’isola in bicicletta, si affittano al costo di 10 bath, circa 25 centesimi.
✓Kayak per arrivare fino alle isole circostanti dell’isola.
✓Da non perdere la bellissima spiaggia Hat Luk Lom.

 

Quando andare a Ko Samae San.

Il clima a Ko Samaesan e’ buono tutto il periodo che rimane accessibile, cioe‘ da Novembre ad Aprile.
Sull’isola si ha accesso solo il Sabato e la Domenica.

 

Porto d’imbarco per Ko Samaesan.

L’unico molo d’imbarco per Ko Samaesan e‘ vicino a Thai Island and sea Natural History Museum a Sattahip. La prima barca parte alle pre 9:00 del mattino, e l’ultima di ritorno dall’isola e‘ alle ore 16:00.


Come arrivare a Ko Samae San (Koh Samaesan).

Per arrivare a Ko Samaesan da Bangkok si consiglia,se si e’ sprovvisti di macchina di prendere il bus per Rayong e fermarsi a Sattahip,e da li proseguire con taxy per il molo vicino a Thai Island and sea Natural History Museum .
Per arrivare a Ko Samaesan da Pattaya prendere un Taxy per Sattahip, o il Bus. La distanza e‘ di circa 35 km.
Il molo si trova non lontano dell’aeroporto U-Tapao.

 

RECENSIONI

  • Antonio M. - Thailandia - Ko Samaesan (Dicembre 2014)

    Cosa fare/visitare:  Su questa bellissima isola, c’e‘ da godersi il mare e rilassarsi. Comunque si possono affittare le attrezzature per fare snorkeling sulla spiaggia a prezzi irrisori, oppure andare con le barche per fare snorkeling al largo dell’isola. Si possono affittare bici per fare il giro dell’isola, oppure si puo‘ fare trekking nella foresta. I prezzi per qualsiasi cosa sono tutti irrisori.
    Cosa mi è piaciuto:  Mi e‘ piaciuto molto la tranquillita‘, e l’acqua cristallina soprattutto nella spiaggia di Hat Luk Lom, invidiabile da molte altre isole piu’famose della Thailandia. Anche il fatto che l’ isola sia incontaminata, senza resort o alloggi,e speriamo che rimanga cosi‘ per sempre. Ben tenuta e curata. Paesaggio splendido. Dimenticavo, non accesibile alle barche, questo fa si che l’acqua dell’isola non sia inquinata. Non ci sono sdraio e neanche ombrelloni.Per ripararsi dal sole ci sono delle strutture in legno oppure sotto gli alberi.
    Cosa non mi è piaciuto:  Da migliorare sia il servizio scadente delle bici, perche‘ e‘ vero che si affittano a 10 bath, circa 25 centesimi, ma la scelta e‘ veramente scarsa. Poi l’isola anche se tenuta bene, ha in alcuni punti un po‘ di rifiuti, in particolare su punti dele spiagge meno frequentati. Ci vuole veramente poco a ripulirla la dove sporca, e‘ un peccato, perche‘ basterebbe poco per renderla perfetta.
    Consigli per chi si mette in viaggio:  Oltre al fatto di presentarsi al mattino presto,non oltre le 6( noi alle 6 abbiamo preso la prenotazione 176 e quindi siamo saliti sulla seconda barca quella delle 10). Volendo si puo‘ alloggiare la sera precedente in uno dei tanti resort vicini al molo, poco distanti dal villaggio di pescatori di Samesan. Consiglio di andare alla spiaggia bellissima di Hat Luk Lom. Il servizio di trasporto e‘ gratuito. Portarsi da mangiare. Sull’isola, ci sono solo snack, e papaya salad. 
Confronta i prezzi degli hotel con un click
Hotel a Pattaya - A partire da 19 Euro
Hotel a Phuket- A partire da 22 Euro
Hotel a Bangkok - A partire da 19 Euro
Hotel a Chiang Mai - A partire da 20 Euro
Hotel a Chiang Rai - A partire da 15 Euro
Bangkok - La Capitale
I centri commerciali di Bangkok
Pattaya. La capitale del sesso
Koh Samet
Ko Chang
Mahanakhon- Il grattacielo piu' alto di Bangkok
Ayutthaya
Assicurazione viaggi. Calcola il preventivo in 1 minuto
Seguici e rimani aggiornato
L'email inserita non valida
Iscriviti alla nostra newsletter